Ajax-loader
お待ちください...

言語

Il futuro ha fine

正確さの確認が必要

写植の準備OK

God of Destruction Il futuro ha fine.

Pagina 1

Voce: Scusa...

Voce: Sei tu Raphael?

Voce: Ti andrebbe...
Voce: Di uscire insieme?

Pagina 2

Capitolo 1 Il futuro ha fine.

Pagina 3

Voce: Un appuntamento?!

Voce: E me lo dici così?!
Voce: ah, ah

Voce: Fermo lì!
Voce: Mamma...

Voce: Niente "mamma" "mamma", giovanotto!

Voce: Ora mi dici tutto!
Voce: Voglio sapere tutti i dettagli!

Pagina 4

Voce: Non la conosco nemmeno.

Raphael: Mi si è avvicinata e mi ha chiesto di uscire...
Mamma: Ti ha detto come si chiama?
Raphael: Ha detto di chiamarsi Camila.

Raphael: E' così strano...non sono nemmeno una persona popolare.
Mamma: Ma fai parte di una squadra di Volley!
Raphael: Facciamo schifo.

Raphael: Bho...
Mamma: E allora...

Pagina 5

Raphael: Ma che accidenti è quello?
Mamma: Cosa? Non ti piace il mio regalo?

Voce: Ma non scherziamo!
Voce: Non mi porterò mica a letto una ragazza che ho appena conosciuto! E poi sono troppo giovane...

Mamma: Ottimo. Per lo meno non sarai padre a quindici anni.
Raphael: Anche mia madre che vorrebbe tentarmi...

Voce: Io parlo per esperienza personale!

Voce a destra: Cos'è quella faccia? Non sarai mica già padre.
Raphael: Uhm...

Pagina 6

Mamma: Dai, dai, non volevo farti sentire triste...
Raphael: Lo so...

Voce: Dai! Anche se avrai un figlio, io ti vorrei lo stesso bene.

Voce a destra : Ma non ti aiuterei a farlo crescere, te lo dico subito.
Voce: ha, ha...

Voce: Neanche pagherei per le sue pappe, l'insegnamento, la casa, i giocattoli, il computer, internet, le feste di compleanno, le gite scolastiche, senza dimenticarci della madre e per le sue eventuali smanie!

Voce: A dirla tutta, avresti fatto meglio ad accettare il profilattico...
Voce: Sei senza speranza!

Voce in alto a sinistra: Mia madre dovette allevarmi da sola.
Voce centrale: Per colpa mia non ha potuto vivere come avrebbe potuto...
Voce in basso: Quando ci penso, mi sento sia grato...

Pagina 7

Voce: ...Che triste...

Voce: Uh!?

Voce: Mamma?

Voce: La fascetta per capelli di mia madre...

Pagina 8

Voce: Me lo ridai?

Raphael: Mamma, cosa...
Mamma: A che ora è l'appuntamento?

Voce: Alle 19:30, però...

Voce: Alle 19:30! Ma sono quasi le 18!!

Mamma: Vatti a lavare! Pulisciti i capelli! Questo è il tuo primo appuntamento!!
Raphael: Ma, mamma...
Mamma: Niente ma! Vatti a lavare! Ci penso io a scegliere cosa metterti!
Voce: Ma tu stavi...

Pagina 9

Voce: Piangendo...

Ragazza: Ihihihi, mangi la pizza con le posate!
Raphael: Dove sono? Ah, si...

Voce: Mi ha lasciato senza internet per un intera settimana! E solo per un graffietto!

Voce: Come se la vernice della sua macchina fosse più importante della mia vita sociale! Non è crudele? Mia madre è una stronza!

Ragazza: Tua madre com'è? E' gentile?
Raphael: Uh? Ecco...
Raphael: Vuole che parli...

Pagina 10

Voce: Lei...
Voce: Credo voglia farmi parlare...

Voce: Mi ebbe a sedici anni.

Voce: Non me ne ha mai parlato molto, ma so che mio padre la abbandonò quando era ancora incinta.
Abbandono i suoi studi e la propria casa per allevarmi...avrebbe potuto avere una vita migliore, ma ha scelto me.

Voce: E non se ne è mai...lamentata di fronte a me.

Pagina 11

Ragazza: Ah, ti capisco. Anche io adoro mia madre.
Raphael: Ma non l'avevi chiamata stronza poco prima?

Voce: Che schifo. Una peggio non la potevo trovare.

Voce: O forse sono io quello strano. E' il nostro primo appuntamento e si è vestita come una puttana, dovrei dire grazie.

Voce: Non che mi lamenti della scollatura...
Ragazza: E tu?

Voce: cosa vorresti diventare?

Raphael: Un...uno scrittore.
Ragazza: Davvero?

Pagina 12

Voce: Ma allora, quando diventerò un attrice famosa,
scriverai la mia biografia, no?

Voce: Il gomito sul piatto...

Voce: Vorrei avere dei figli...credo...forse per capire cosa significa essere padre...mi piacerebbe esserlo.

Voce: Ma...non troppo presto. Serve tempo per questo genere di cose. Mia madre non aveva pianificato nulla, ci sono stati solo problemi...

Ragazza: Ma sentiti! Quanto sei serio quando parli di famiglia.
Raphael: ...dici.

Ragazza: E' fretto, no?
Raphael: ...dici?

Pagina 13

Voce: Che ne dici...
Voce: di scaldarci un poco?

Pagina 14

Voce: Ma...cosa stai facendo?
Voce: Lasciami...

Raphael: Ho detto lasciami!
Ragazza: Non essere stupido!

Ragazza: Lo vuoi anche tu!
Raphael: Voglio che tu mi lasci!!

Voce: Ma che ti è preso...puttana?

Pagina 15

Voce: Ma che cazzo sei? Gay?!

Voce: Non sono così disperato da farmi la prima troietta che incontro!

Voce: Non sono una troia!!
Voce: Sono ancora vergine!

Voce: E lo dici adesso, dopo aver cercato di violentarmi!!

Voce: E' vero!!
Voce: E' il motivo per cui mi hanno scelto!!

Pagina 16

Voce: Loro...

Voce: Sai che ti dico? Non lo voglio sapere. Non me ne frega.
Voce: Ciao.

Voce: No, aspetta!
Voce: Mi hanno pagata per...

Pagina 17

Voce: Non posso credere che sia scappato via in quel modo...

Voce: Non ci posso credere, qualcuno ha organizzato un appuntamento apposta per me con una pazza come quella.

Voce: La mamma non avrebbe mai potuto organizzare un cosa del genere.

Voce: Per lo meno, non mi ha fermato...

Pagina 18

Voce: Le luci sono spente...

Voce: Mamma?

Pagina 19

Voce: Di nuovo davanti alla televisione...

Voce: Ma---mma?
Voce: Non è nemmeno qui...

Voce: Forse aveva il mal di testa ed è andata a dormire?

Voce: Non sono ancora nemmeno le 22...

Pagina 20

Pagina 21

Pagina 22

Voce: Potente...

Pagina 23

Voce: Il nostro lavoro...non vi soddisfa?

Voce: Non vi siete ancora risvegliato?
Voce: Dio.

Pagina 24

Voce: Tu...
Voce: Hai ucciso mia madre...

Voce: Non è qui...per la sua arma, Vedergallminger?

Pagina 25

Voce: Voi chi siete...

Voce: Non avvicinatevi...

Raphael: Mamma...parlami...
Uomo: Non disperate mio signore.

Voce: Quando il suo potere apparirà...
Voce: Cose come la famiglia o il sentimento di perdita...

Voce: ...Non avranno più significato per Lei.

Pagina 26

Voce: Infatti, la madre di una divinità deve essere sempre sacrificata per onorare l'evento.
Voce: Tua madre però, presa dalla paura, scappò, mesi prima della tua nascita. E' indegna delle Sue lacrime.

Voce: E' un circolo vizioso...
Voce: Proprio come questa orribile fascia per capelli.

Voce: Per motivi di sicurezza, la nostra divinità può essere solo rintracciata uno stupro ha luogo.
Voce: Per nostra fortuna, nobile signore, i Suoi discepoli hanno a disposizione un vasto numero di risorse per rintracciarla.

Voce: Non c'è nulla da ridere!
Voce: Non si scherza sul porpora!

Pagina 27

Voce: Sembra che la ragazza usata per la cerimonia del risveglio, non sia stata toccata.
Voce: Le vergini non sono di Vostro gradimento? Chiedete e troveremo una femmina adatta ai vostri gusti.

Voce: Hanno detto che la loro divinità si risveglia quando perde la verginità...
Voce: Hanno detto che io...
Voce: Sarei stata la sua eterna sposa.

Voce: Dubito che le autorità faranno domande...
Voce: Ma anche se succedesse, non preoccupatevi Mio Signore. La potrete uccidere alla fine della cerimonia. Le autorità non hanno alcun potere.

Pagina 28

Voce: Ma questo...è assurdo.

Voce: Si...questo deve essere un sogno. Un incubo

Voce: Ho perso troppo tempo ai videogiochi.

Voce: Ho visto troppi film.

Voce: Solo la mia mente bacata potrebbe inventarsi una cosa del genere...
Voce: Chi ucciderebbe mia madre per poi chiamarmi Divinità. Dico bene, mamma?

Pagina 29

Voce: Quando mi sveglierò...

Voce: Sarà tutto come prima.

Pagina 30

Pagina 31

Pagina 32

Voce: ...Non ne posso più.

Pagina 33

Voce: Non ne posso più di questi stronzi che mi dicono cosa voglio.

Voce: Ah, ma...Non rattristarti.

Voce: Se la sono cercata. O sbaglio?

Pagina 34

Pagina 35

Voce: Sono stato io...Sono stato io...Sono stato io...

Pagina 36

Voce: Non posso stare qui. Devo andarmene.
Voce: Non posso stare qui...

Voce: Mamma...Mamma...
Voce: Non posso rimanere.
Voce: Perdonami. Mamma...

Voce: Presto ti raggiungerò.

Pagina 37

Pagina 38

-Voci indistinte-
Dov'è mio figlio?
Mio figlio...
Fermatevi!!
Non prendetelo
Non prendetelo.

Pagina 39

Voce: Sono madri...

Voce: Assassinate prima che potessero vedere i propri bambini.

Voce: Imprigionate in quel pugnale per così tanto tempo...
Voce: Col passare del tempo hanno dimenticato.
Voce: I loro nomi, i loro volti...tranne i bambini di cui erano stati privati.

Voce: Tra loro sono la più fortunata.

Voce: Mamma...!

Pagina 40

Voce: Che ci fai ancora qui?

Voce: Tu guarda che casino!
Voce: La polizia avrà molto da imparare qui dentro.

Voce: E avranno anche gente tra la polizia, questo è certo.

Voce: Non puoi rimanere qui. Scappa.
Raphael: Io...Io...

Pagina 41

Pagina 42

Voce: l'ho cresciuto bene...

Voce: E' un bravo ragazzo con un cuore d'oro...

Voce: A mio figlio non serve...la vendetta.

Pagina 43

Voce: Ero inginocchiato davanti a mia madre...e poi erano morti.
Voce: Non ricordo nulla di ciò che è accaduto.

Voce: Che quella Divinità abbia preso il sopravvento?

Voce: Ma hanno detto che si sarebbe risvegliato quando avrei perso la mia verginità.
Voce: Ma come è possibile...io non ho mai...

Voce: Era solo un altra bugia? Sono stato controllato da qualcosa che ha già ucciso due persone.

Voce: E se non fossi più io?

Voce: E se ciò che penso non fossero i miei pensieri?

Pagina 44

Voce: E' davvero strano.
Voce: Ho voltato lo sguardo e lei era qui.
Voce: Che roba...

Voce: Che cosa potrebbe...?
Voce: ...sembra una bambola...

Voce: E' fredda...
Voce: Che sia morta?
Voce: E' da ore che è li seduta. Ho provato a farla alzare, ma...

Voce: Non può essere vero...

コメント

Thumb43

Elanor Pam

Thank you for the translation ^_^

2011年05月19日 15:09

Thumb68

Callahan

Keep the chapters coming ^^

2011年05月19日 15:16

Indicator

チェック範囲

There may be some minor adjustments to make,
but as it is can be used for release.
-------------------------------------------
Potrebbe servire qualche aggiustamento, ma è pronta per essere messa in release.

翻訳家
Thumb68
Callahan
ランク InternationalTranslator
翻訳元の言語 English
翻訳後の言語 Italian
ヘルプ
一覧